workshop fotografia Workshop Fotografico a Castelluccio di Norcia workshop fotografia Workshop Fotografico a Castelluccio di Norcia workshop fotografia Workshop Fotografico a Castelluccio di Norcia workshop fotografia Workshop Fotografico a Castelluccio di Norcia workshop fotografia Workshop Fotografico a Castelluccio di Norcia workshop fotografia Workshop Fotografico a Castelluccio di Norcia

Workshop Fotografico a Castelluccio di Norcia

Nelle Terre di Castelluccio

Un workshop alla scoperta dell’antica cultura contadina, per tornare a fotografare i campi appena arati e le prime fioriture in uno dei borghi più suggestivi ed affascinanti dell’Appennino.

Prossimi appuntamenti
starstarstarstarstar 0 Recensioni
Prenota ora
Contatta organizzatore
description

Presentazione Workshop

Ogni luogo ha una sua vocazione.

Castelluccio ha la terra.

La buona terra. Che neanche il terremoto può portargli via.


Una terra complice e amica, che lo circonda come in un abbraccio, testimone delle sue albe magiche e nebbiose, dei suoi tramonti dorati e delle sue notti stellate.

Una terra fedele, depositaria della sua storia più intima, della sua cultura di montagna, delle sue usanze gelosamente custodite e silenziosamente tramandate di padre in figlio.

Una terra generosa, culla della sua coltivazione più nota, la lenticchia (o lènta,come la chiamano i castellucciani!), che sfidando condizioni climatiche a volteestreme lo ha reso famoso in tutto il mondo.

Una terra forte, come la gente che ci vive, che lo abita da sempre, che ne conosce gli aspetti reconditi e gli angoli segreti, le favole e le leggende in voga tra i pastori durante le lunghe giornate trascorse col gregge.

Il nostro workshop sarà un’esperienza attraverso tutto questo! Vivremo una giornata non “a” Castelluccio, ma “con” Castelluccio, alla ricerca di scorci speciali e visuali insolite, da cui potremo fotografare l’anima del luogo non prima di averne colto la storia che l’accompagna.


Roberta Cappelli, fotografa professionista originaria di Castelluccio, e Daniele Testa, nato e cresciuto a Castelluccio, dove vive da sempre tra la passione per gli animali e quella per la fotografia, vi accompagneranno in questa giornata speciale, seguendovi con consigli sulle tecniche fotografiche e di scatto, e conducendovi con i loro racconti e le loro storie nel cuore di questo borgo di agricoltori e pastori.

Ci incontreremo alle 8.00 a Castelluccio.

Dopo una breve presentazione del workshop, passeremo la prima parte della giornata a fotografare il paesaggio circostante da angoli inconsueti e per lo più sconosciuti, cercando di cogliere le diverse situazioni di luce, disegni e colori che avremo a disposizione.

Poi pranzeremo tutti insieme in uno dei ristoranti del paese, dove potremo rilassarci un po’ tra piatti tipici, aneddoti e buona compagnia!

Sarà un momento di grande condivisione, in cui poter unire gli aspetti fotografici e tecnici alla conoscenza della vita tipica di questo particolare borgo di montagna.

Nel pomeriggio continueremo la sessione di scatti sul Pian Grande e sul Pian Perduto, continuando a cogliere la vita che si snoda lungo le linee disegnate dai campi arati e seminati.

Proveremo quindi a raccontare, con i nostri scatti, le emozioni che la terra addomesticata dal lavoro dell’uomo riesce a suscitare!

In attesa del tramonto, che in questo luogo è speciale da qualsiasi punto lo si osservi, ma che cercheremo di farvi catturare da angolazioni davvero inconsuete!

Finiremo per l’ora di cena, con gli occhi ed il cuore ancora pieni dell’ambiente meraviglioso che ci avrà circondato per l’intera giornata! E per chi non ce la facesse proprio a staccarsi da questo paradiso…niente paura!
Ci si potrà sempre fermare a mangiare a Castelluccio, dove la quiete della seracontinuerà a cullarci ancora per un po’ prima di far ritorno nelle nostre case!

Prenota ora
chrome_reader_mode

Programma Workshop

Questo è quello che faremo durante il workshop fotografico

Organizzazione della giornata

8.00 appuntamento a Castelluccio

8.30 inizio attività fotografica in vari punti panoramici della vallata che circonda Castelluccio

Pranzo presso una delle attività del luogo

16.00 ripresa attività in alcuni punti particolari del Pian Grande e del Pian Perduto

18.00 fotografie al tramonto


*L’organizzazione si riserva la facoltà di modificare le date per eventuali avverse condizioni meteorologiche dandone tempestiva comunicazione ai partecipanti a mezzo posta elettronica.

map

Mappa Programma

grade

Recensioni Partecipanti

Non abbiamo ancora recensioni per questo workshop

supervisor_account

I tuoi insegnanti


Originaria di Castelluccio di Norcia (PG) e fotografa di reportage, racconto con grande sensibilità gli aspetti antropologici e culturali delle popolazioni in rapporto all’ambiente in cui vivono. Partendo dalla fotografia naturalistica, attraverso la quale riesco a cogliere i colori e le emozioni dei paesaggi, della flora e della fauna sia nella nostra penisola che nel continente africano, dove mi reco regolarmente da quasi 20 anni, ho esteso poi il mio sguardo all’essere umano, cogliendo i risvolti socio-culturali della sua attività e della sua interazione con il territorio.Castelluccio ha avuto un’influenza fondamentale nel mio modo di sentire la natura e vivere la montagna: grazie a mio padre e a mia nonna, nativi del luogo, il tempo trascorso ai piedi del Monte Vettore fin dalla primissima infanzia mi ha insegnato a guardare oltre le apparenze e a considerare le persone, il lavoro, le usanze e le tradizioni di un luogo inscindibili dalla sua bellezza esteriore.L’Africa è l’altra esperienza che ha arricchito il mio modo di pormi di fronte alle situazioni del vivere quotidiano: due decenni di volontariato tra le tribù più primitive del pianeta, hanno contribuito a sviluppare un’attenzione particolare verso chi si trova in difficoltà e a riconoscere quanto ci sia di falso nelle priorità dello stile di vita “Occidentale”.In campo umanitario e sociale, collaboro con organizzazioni e testate nazionali ed internazionali, realizzando servizi fotografici, documentari multimediali ed articoli giornalistici.Sono inoltre specializzata in fotografia di interni, nei settori residenziale, alberghiero, commerciale e industriale: attiva in Italia e all’Estero, collaboro con aziende, strutture private, studi di architettura e tour operator.Le mie foto sono state esposte in musei e gallerie in Italia e all’estero, tra cui a Roma il Museo MAXXI, la Galleria del Museo Astronomico del Planetario, la Galleria 291 est, la sede di Radio Vaticana, l’Università La Sapienza; le Ex Miniere di Mercurio a Siena, la Pieve di San Leolino di Panzano in Chianti a Firenze, la Mala Galerija Mira Kranjca di Sezana in Slovenia, Palazzo Manzioli di Isola in Slovenia, Piazza S. Croce a Firenze, Palazzo d’Accursio a Bologna.Molti dei miei lavori hanno ottenuto riconoscimenti in prestigiosi contest internazionali:2^ classificata al PX3 Prix de la Photographie Paris nel 2015, 3^ classificata al MIFA Moscow International Fotography Awards nel 2016, 2^ classificata al Neutral Density Protographic Award nel 2016, 3^ classificata al TIFA Tokyo International Photo Award 2016, oltre a numerose menzioni d’onore all’IPA, all’IPOTY, all’IPPAWARDS, al MPA, al PX3, al MIFA.Sono socio e membro del Direttivo del network internazionale di fotografia sociale Shoot4Change (S4C) dal 2010.Già laureata in Economia e Commercio, sono attualmente iscritta al corso di Laurea in Scienze della Montagna presso l’Università della Tuscia, con l’obiettivo di acquisire gli strumenti necessari alla rivalutazione dei territori montani dell’Appennino Centrale.
add_shopping_cart

Riserva il tuo posto ora

Non puoi partecipare in queste date? Iscriviti subito alla lista d'attesa per essere avvisato per primo quando ci saranno nuove date disponibili.
question_answer

Domande Frequenti

Di seguito puoi trovare le domande e le risposte frequenti. Se hai altre domande puoi contattare l'organizzatore da qui

  • Cosa bisogna portare?keyboard_arrow_down

    Cavalletto (indispensabile!)
    Reflex, Obiettivi (un grandangolo ed un medio tele)
    Filtri (polarizzatore, ND)
    Batterie e Caricabatterie

    Schede di memoria
    Zaino fotografico
    Flash (facoltativo)
    Comando per scatto remoto (facoltativo)

    Abbigliamento comodo e caldo
    Guanti e Giacca a vento (siamo a 1500 m!)
    Giacca impermeabile e cappello
    Scarponcini da trekking

    Crema solare

  • Come raggiungere Castelluccio?keyboard_arrow_down

    E' possibile raggiungere Castelluccio passando dalla SS4 Salaria e salendo da Arquata in direzione Forca di Presta.

    La strada invece che proviene da Norcia, la SP 477, è al momento aperta solo in alcune fasce orarie, a causa dei lavori di ripristino della carreggiata in seguito al terremoto del 2016.

send

Contatta organizzatore

Contatta direttamente l'organizzatore del workshop per ulteriori dettagli su questo workshop fotografico.

account_circle
email
mode_edit
comment

Commenta con Facebook

Vuoi partecipare al workshop con un amico? Taggalo nei commenti o facci sapere cosa ne pensi con i commenti di Facebook

Workshop Fotografico a Castelluccio di Norcia

Nelle Terre di Castelluccio

Un workshop alla scoperta dell’antica cultura contadina, per tornare a fotografare i campi appena arati e le prime fioriture in uno dei borghi più suggestivi ed affascinanti dell’Appennino.

Prossimi appuntamenti
star star star star star 0 Recensioni
Prenota Contatta