Un peso che ci portiamo spesso dietro le spalle noi fotografi, oltre allo zaino pieno di attrezzatura, sono quei piccoli puntini neri che ogni tanto si formano e si notano sulle nostre fotografie; spesso è la polvere che, tra un cambio obiettivo e l’altro, si intrufola nel sensore della nostra reflex o, peggio ancora, potrebbe capitarvi una minuscola macchietta di olio o di umidità che risulta ancora più difficile da mandar via. Quindi, come eliminare le macchie fastidiose senza rischiare di dover pulire il sensore autonomamente con prodotti o pompette? Richiedere l’intervento di uno specialista sulla pulizia del sensore della vostra reflex può essere una soluzione, anche se dispendiosa. Quindi, se non siete capaci di farlo da soli e non volete ogni volta spendere cifre esorbitanti,

Vediamo come eliminare le macchie in modo semplice ed efficace in questo video tutorial Camera Raw.

Per prima cosa dovrete selezionare lo strumento “rimozione macchie” che si trova nella parte superiore del pannello di Camera Raw (vedi foto qui sotto):

Come eliminare le macchie, Tutorial Camera Raw, fotoritocco

 

una volta selezionato, vi si aprirà un pannello sul lato destro dove potrete scegliere alcune opzioni, tra cui dimensione, sfumatura e opacità del pennello, utili per intervenire sulla zona interessata in maniera accurata e precisa.

Come eliminare le macchie, Tutorial Camera Raw, fotoritocco, pannello

Il procedimento è molto semplice, infatti in modalità “correggi”, vi basterà cliccare sulla zona interessata per vedere scomparire magicamente la macchia; questo avviene grazie a dei calcoli molto precisi che effettua Camera Raw, che fa una lettura dei pixel circostanti e ne riproduce una “copia” pulita.

 

 

Vi lasciamo al video tutorial Camera Raw come eliminare le macchie da una foto dove verrà spiegato ampiamente questo argomento e vi rimandiamo a questo link per maggiori approfondimenti.

Se hai trovato interessante questo tutorial Camera Raw su “come eliminare le macchie da una foto“, condividilo con i tuoi amici oppure registrati alla nostra newsletter per restare informato sui nuovi tutorial, notizie e tanto altro 🙂

0 Shares:
You May Also Like