Dopo aver visto come realizzare fantastici Star-trail con le fotocamere reflex (qui il nostro articolo) e dopo le tante richieste per questa tecnica davvero particolare, in questo articolo voglio spiegarti come fare uno star-trail con la GoPro o qualsiasi altra action camera che abbia una buona visione notturna.

Ebbene si. Con le ultime action camera abbiamo raggiunto dei livelli di qualità molto alti e anche se queste mini camere vengono utilizzate  maggiormente per fare delle riprese video in movimento incredibili, le nuove funzioni pensate per gli utenti si vanno arricchendo sempre più di modalità e feature che riguardano sempre più anche il mondo della fotografia.

Come fare uno star-trail con la GoPro: quello di cui hai bisogno

CONTINUA A LEGGERE

1) Treppiede

La cosa più importante di cui hai bisogno per poter realizzare questo tipo di scatti è l’utilizzo di un treppiede stabile. Fortunatamente la GoPro, essendo più leggera e compatta di una reflex + obiettivo, sarà facile da sistemare o alloggiare in uno dei tanti accessori che riesci a trovare in rete. Uno dei migliori che abbiamo provato e che permette di attaccare la nostra GoPro ovunque è sicuramente il gorillapod. Ne esistono tantissime versioni, per cui starà solo a te scegliere quella che più ti piace.Come fare uno star-trail con la gopro

2) Batteria esterna

Per essere sicuro di non ritrovarti con un lavoro fatto a metà, ti consigliamo di procurarti una batteria aggiuntiva che alimenti costantemente la camera. Infatti per fare uno star-trail ci possono volere da 40 minuti fino alle 4/5 ore. Tutto dipende dal risultato finale che vuoi ottenere. Quindi procurati una buona batteria che possa mantenere in carica la GoPro anche durante la sessione di scatto perché una volta che avrai avviato lo star-trail non potrai fermare la camera per cambiare la batteria.

2bis) Custodia Skeleton

Per poter usare la GoPro sul treppiede collegata a una batteria esterna, hai per forza di cose bisogno di una maschera protettiva differente da quella standard (e ovviamente non puoi usare nemmeno la GoPro nuda e cruda). Inoltre, dato che fare uno star-trail richiede parecchio sforzo al processore della camera, la GoPro potrebbe surriscaldarsi. Esistono in commercio custodie protettive adatte a tutto questo.  L’originale si chiama “Skeleton Case”, ma puoi trovarne differenti modelli meno costosi su Amazon.

3) Condizioni atmosferiche

Per realizzare fantastiche scie di stelle, devi prendere in considerazione anche il fattore tempo. Assicurati di trovarti in una serata limpida e priva di umidità. Utilizza una delle tante applicazioni che ci sono per gli smartphone per studiare le previsioni del tempo, ma soprattutto DEVI tenere in considerazione le fasi lunari. Utilizza questo tool per scoprire in modo semplice e veloce le fasi della luna. Un buon Star-trail andrebbe realizzato in assenza della luna o quantomeno nelle sue fasi di minor luminosità.

Scopri come fare uno Star-trail con la GoPro

4) Lontano dall’inquinamento luminoso

Un altro aspetto che dovrai considerare attentamente prima di cominciare a fare uno star-trail sarà l’inquinamento luminoso. I nostri cieli purtroppo non sono più puliti e limpidi come una volta e questo è anche dovuto all’inquinamento luminoso dei grandi centri urbani. Se non vuoi ritrovarti con tutte le foto illuminate a giorno, allora cerca dei luoghi lontano dalle città, magari in alta montagna o vicino al mare potrai trovare posti meno inquinati. Puoi usare questa mappa per capire quali sono le aree maggiormente colpite dall’inquinamento luminoso e starne cosi alla larga.

Scopri come fare uno Star-trail con la GoPro

5) Impostazioni di scatto

Scopriamo come fare uno Star-trail con la GoPro. Per riuscire ad impressionare la scia di stelle dovrai seguire queste impostazioni:

  • Attiva la modalità Night Lapse
  • Attiva la funzione Protune, per avere il pieno controllo delle funzioni
  • Imposta lo scatto a 30 secondi di esposizione
  • Ricordati di mettere l’intervallo degli scatti su continuo e di fare un intervallo tra uno scatto e l’altro di massimo 2 secondi
  • Imposta lo Spot Meter su OFF
  • Regola il bilancianto del bianco in base ai tuoi gusti, ricordando che valori intorno ai 2800K ti faranno ottenere immagini più fredde (tendenti al blu), mentre valori K superiori ai 4000, ti faranno ottenere immagini più calde.
  • ISO 800
  • Per avere maggiori dettagli, regola la funzione Sharpness al massimo
  • Per avere un miglior controllo sul colore imposta il profilo GoPro Color
  • Per ridurre al minimo il rumore causato dalle lunghe esposizioni e quindi dal surriscaldamento del sensore ti consigliamo di effettuare un paio di Dark Frame che poi userai con i programmi di montaggio dello star-trail per eliminare il rumore.

6) Punta il Nord

Fare uno star-trail in fin dei conti non è poi cosi difficile. Devi avere a disposizione solo un po’ di tempo e pazienza e i risultati arriveranno immediatamente. Ovviamente però non basta inquadrare solo il cielo per immortalare la scia di stelle, piuttosto dovrai cercare di individuare il Nord (questo vale per quasi tutte le fotografie notturne, per cui è un bene che tu impari a farlo) e poi decidere la tua inquadratura. Infatti puntando verso nord, avrai quell’effetto circolare, dove la stella polare sarà l’unica a rimanere fissa, come un puntino, e tutte le altre stelle invece cominceranno a formare cerchi concentrici. Utilizza una delle tante app gratuite che ci sono per gli smartphone (SkyGuide, StarWalk) per imparare ad individuare la stella polare e tutte le altre stelle e costellazioni della nostra galassia.

Fotografia notturna, cielo stellato, esposizione, attrezzatura, startrail, luna, 3

7) Post- produzione finale

Infine per assemblare tutti gli scatti che hai appena eseguito con la tua Gopro o action camera ti suggeriamo di seguire i nostri tutorial che spiegano passo passo come realizzare uno star-trail con Photoshop oppure puoi usare il programma gratuito Starstax disponibile sia per Windosw che per Mac. Per guardare il nostro tutorial video e imparare a fare degli splendidi star-trail clicca qui.

Scopri come fare uno Star-trail con la GoPro

0 Shares:
You May Also Like