Eccola finalmente! Io sono Lorenzo Ranieri Tenti, Coach della Master WeShoot, e oggi vi introduco alla nuovissima mirrorless Sony A7IV.

È dal lancio di Sony A7rIV che aspettavo questo giorno, e finalmente dopo il lancio di Sony A7III, la sua predecessora, nel 2014, è arrivata, la A7IV è stata annunciata oggi alle ore 16 da casa Sony! 

Iniziamo dalle caratteristiche che riguardano al il corpo macchina. Per darvi un metro di giudizio, questo risulta davvero simile a quello ormai conosciuto di A7SIII con qualche piccola miglioria e/o modifica.

Caratteristiche primarie della Sony A7IV

  • Schermo snodabile con posizione di apertura spostata nell’angolo in basso a dx 
    • Questa scelta rimane tuttavia poco condivisa da me personalmente che nn ho le esigenze specifiche di un videomaker e che magari quando montata sul treppiede preferivo la vista classica dall’alto dei modelli precedente, ad esclusione di a7sIII
  • Ghiera selezione funzioni sdoppiata
    • Sopra i classici programmi PAS e i richiami memorie 123
    • Sotto ghiera shift veloce per passare da modalità Foto a S&Q a Video
    • Senza sistema di blocco
  • Ghiera di compensazione esposizione ora diventa una ghiera completamente personalizzabile molto più fluida e morbida senza fine corsa e con possibilità di blocco.
  • Due slot SD ma uno solo CFExpress
  • Stesso sistema di dissipazione del calore di A7s3
  • Monitor migliorato e più luminoso e fedele da 1.03 milioni di punti
  • Mirino analogo a 7s3 da 3.68 milioni di punti Quad VGA EVF
  • Grip ed ergonomia migliorati dalla sua predecessora A73

Che dire questa nuova macchina di casa Sony ha ereditato il meglio dalle sue sorelle maggiori A7riv A1 e A7sIII ed è riuscita ad improntarlo in modo davvero efficiente sempre nell’ottica del target a cui questa macchina è rivolta!

“Ok, ok, molto bella ………ma parlaci del cuore di questa piccola creatura dello spirito!”

Specifiche tecniche della Sony A7IV

Bhe che dire questa nova macchina fotografica ha rivoluzionato tutto da questo punto di vista implemtando caratteristiche da capogiro!

  • Nuovissimo sensore Exmor R da 33 mpx retroilluminato 
  • Accompagnato da un potentissimo processore, quello di A1,  il Bionz XR

Che dire questa accoppiata da la possibilità di far e cose incredibili, per citare le piu ecclatanti:

  • Tenuta iso da 100 a 51200 espandibile da 50 a 204000
  • Ma soprattutto, raffica a 10fps (ok normale) INFINITA, zero buffer se si scatta i Raw o Jpg a qualsiasi qualità, che si ‘riduce’ però a 800 scatti se si scatta in Raw+jpg….beh che dire ( con utilizzo di CFExpress)
  • Inotre rimangono il senstore stabilizzato con 5.5 stop di stabilizzazione ( con in piu l’active mode in mod video come avevamo visto su a7siii)
  • E una gamma dinamica di 15+ stop
  • Nuovo autofocus ibrido da 759 punti per ubna copertura del 945 dell’intero sensore

IN AGGIORNAMENTO

1 Shares:
You May Also Like