La tanto attesa Nikon D6 sta per prendere il volo!

Come abbiamo potuto leggere qualche tempo fa, la produzione di questo piccolo gioiello era stata ritardata a causa del Covid-19.

Il lancio era previsto per Febbraio 2020 ed le notizie successive della casa madre non hanno mai comunicato una data certa, fino a pochissimi giorni fa.

Alcuni rumors , infatti, dicono che l’azienda nipponica stia contattando i clienti che hanno effettuato il preordine, comunicando loro che riceveranno la tanto attesa nuova nata per la prima settimana di Maggio 2020.

I nikonisti finalmente posso tirare un sospiro di sollievo.

Ma cerchiamo di capire cosa rende talmente incredibile le prestazioni della Nikon D6

Dagli sport internazionali alla fotoreportage, questa fotocamera di ultima generazione da la possibilità di poter scattare in qualsiasi condizione.

Grazie alla robustezza dei materiale che l’ha resa degna del nome D6 dopo la tanto amata D5

Ai suoi 105 punti di messa a fuoco selezionabili in maniera distinta che permetto il riconoscimento della scena, prevedendo l’azione.

Alla sequenza di scatto a 14fps che consente di ottenere un’immagine più nitida

Ma soprattutto al nuovo sistema di connettività, aggiornato per rendere piu smart lo scambio di dati.

Infatti come si legge anche nel articolo totalmente dedicato alle specifiche tecniche, la Nikon D6 consente il trasferimento veloce via Bluetooth e Wi-Fi dando la possibilità di poter condividere sui social e lavorare subito da remoto sulle immagini.

Ti ricordo però che un buon corpo macchina può fare poco se non si conoscono le nozioni di base della fotografia.

Spendere diverse migliaia di euro in attrezzatura per poi non sapere da quale parte cominciare, mi fa pensare al detto “Prima la sella e poi il cavallo”.

Immagino che tu per essere qui il cavallo già lo abbia, per cui lasciati consigliare una buona sella che potrebbe fare al caso tuo.

Conosci l’Accademia di WeShoot?

Se si, allora già conoscerai gli incredibili risultati che si possono ottenere studiando ed applicando le tecniche dei corsi presenti all’interno.

Se invece non la conosci, ti invio a buttarci un occhio.

Per essere un buon fantino, bisogna saper scegliere la scuderia giusta.

Buona Luce 🙂

1 Shares:
You May Also Like