Il 27 Aprile 2020, la prestigiosa German Society for Nature Photography (GDT) ha rivelato i vincitori per le varie categorie del concorso GDT Nature Photographer of the Year. Mai come quest’anno, in cui la reclusione in casa la fa da padrone, le immagini selezionate possono aiutarci a riabbracciare la natura e la bellezza che essa ha da offrire.

Vincitore del Nature Photographer of the Year

La foto vincente del Nature Photographer of the Year è anche la vincente della categoria “Mammiferi” ed è stata scattata dal fotografo Peter Lindel (Dortmund, Germania) che gli ha dato il nome “Sogno di una lepre”. La sua foto ritrae una lepre europea che è stata immortalata non troppo lontano dalla sua abitazione. Questa circostanza ha a sua volta colpito positivamente i giudici del concorso che sono abituati a giudicare foto naturalistiche scattate in location ben più esotiche.

© GNPY 2020, Peter Lindel, GDT – vincitore categoria mammiferi e vincitore assoluto

Lindel è un fotografo per passione concentrato sia sulla fauna africana che su quella locale e ha spiegato quanto lavoro e fatica ci sono voluti per scattare questa immagine vincente:

“La foto sogno di una lepre è stata scattata nel luglio del 2019 dopo mesi trascorsi alla ricerca di una location adatta che mi hanno portato su una strada sterrata in cui è stato possibile ammirare una splendida luce mattutina, bellissima vegetazione e …tre lepri. Sognante, curiosa, attenta e ansiosa sono gli aggettivi che penso descrivano al meglio l’espressione della mia lepre”

Lindel ha spiegato che le lepri europee erano comuni in tutta la Germania ma ora è diventato estremamente più difficile incontrarle:

“Il gran numero di lepri che ero solito incontrare ogni mattina andando a lavoro nei campi a nord di Dortmund mi hanno portato ad esplorare quest’area con la mia fotocamera, ma ora è diventato molto più difficile trovare le lepri e immortalarle in una bella fotografia

Per la competizione di quest’anno, 307 membri della GDT provenienti da 11 paesi hanno sottomesso un totale di 5046 immagini per le sette categorie del concorso disponibili:

  1. Uccelli
  2. Mammiferi
  3. Altri animali
  4. Piante e funghi
  5. Paesaggi
  6. Nature’s Studio (unica categoria in cui erano ammesse le multiesposizioni)
  7. Acqua (categoria speciale di quest’anno)

In via del tutto eccezionale a causa della pandemia di COVID-19, la giuria si è riunita online per decretare i vincitori delle varie categorie che possiamo ammirare in basso.

Categoria: Uccelli

© GNPY 2020, Flurin Leugger, GDT – vincitore categoria uccelli

Categoria: Altri animali

© GNPY 2020, Jens Cullmann, GDT – vincitore categoria altri animali

Categoria: Paesaggi

© GNPY 2020, Benjain Waldmann – Vincitore categoria paesaggi

Categoria: Nature’s Studio

© GNPY 2020, Jan Piecha – vincitore categoria Nature’s studio

Categoria: Piante e funghi

© GNPY 2020, Radomir Jakubowski – vincitore categoria piante e funghi

Categoria speciale: Acqua

© GNPY 2020, Britta Strack – vincitore categoria speciale acqua

Imparare dai migliori

Il 2020 ci sta dimostrando che per scattare una bella fotografia non occorre necessariamente avventurarsi in luoghi remoti e selvaggi o avere davanti un animale esotico. Importanti premi fotografici sono stati assegnati quest’anno a fotografie scattate in luoghi che frequentiamo tutti i giorni oppure in location non troppo lontane da dove viviamo. Per realizzare scatti degni di nota servono però pazienza, impegno e consapevolezza.

Proprio questo scopo WeShoot ha appena lanciato la propria accademia fotografica, una piattaforma su cui potrai trovare centinaia di lezioni online, materiali didattici sempre nuovi e gruppi dove poter discutere e condividere i tuoi lavori.

Se sei innamorato della fotografia e vuoi migliorare imparando dai fotografi più bravi, ti aspettiamo nell’accademia!

12 Shares:
You May Also Like