Vediamo a questo punto alcuni dei procedimenti di base per sistemare le nostre immagini usando degli strumenti comuni alla maggior parte dei software di post-produzione a pagamento e gratuiti.

È consigliabile effettuare le modifiche che sono elencate di seguito usando immagini raw per ottenere i migliori risultati.

Le modifiche di base possono essere generalmente applicate tramite una serie di cursori messi a disposizione dai software di fotoritocco che permettono di gestire diversi parametri nelle nostre foto.

Alcuni pannelli con le impostazioni di base di programmi molto utilizzati sono mostrati nella figura 1.

Andiamo quindi a vedere il funzionamento dei cursori di base.

corso di fotografia base online gratis
Fig. 1 Alcuni pannelli base da programmi di fotoritocco a pagamento (Lightroom e Capture One) e gratuiti (Apple Foto e Google Foto).
0 Shares:
You May Also Like