Con tutte le lenti che ci sono disponibili in commercio per le reflex digitali, quelle che sembrano essere le ultime della lista dei desideri di molti fotografi sono proprio i grandangolari. Le cause potrebbero essere molteplici, ma sicuramente uno dei tanti problemi è la difficoltà che si ha nell’utilizzare questo tipo di lenti specifiche al di fuori della fotografia di paesaggio.

Le forti distorsioni ai bordi che alcuni modelli hanno (vedi anche i fisheye), il grande angolo di campo che altera tutte le prospettive, possono spiazzare il fotografo inesperto, in realtà, bisognerebbe guardare questi obiettivi con occhi diversi e non destinarli solamente ad un uso paesaggistico o architettonico (anch’esso complesso per via delle linee cadenti).

Ecco 5 idee che possono allenare la vostra creatività e spingere oltre i soliti canoni il vostro modo di vedere la fotografia.

1) Enfatizza il primo piano

Il primo piano alle volte può risultare molto importante e per questo bisogna non trascurare i suoi dettagli. Con un obiettivo grandangolare è facile enfatizzare il primo piano, ti basterà inclinare la fotocamera verso il basso per far si che la scena sia concentrata su di esso. Nelle situazioni in cui ad esempio un cielo limpido e privo di nuvole o poco interessante (immagina un cielo coperto omogeneo) il primo piano può trovare la giusta attenzione di chi osserverà la foto.

2) Incornicia i tuoi scatti

Un’altra soluzione che puoi sfruttare a tuo vantaggio quando scatti con un grandangolo può essere quella di utilizzare delle cornici naturali. Infatti, grazie al grande angolo visivo di queste lenti, oltre che fotografare il soggetto, puoi pensare di trovare qualcosa che faccia da contorno o cornice. Immagina ad esempio dei rami che possono coprire la parte superiore e inferiore del frame, oppure, una porta di legno che accompagna lo sguardo verso l’esterno.

3) Usa la distorsione come creatività

Chi ha detto che le distorsioni delle lenti grandangolari sono degli errori? É vero che in alcune situazioni possono essere fastidiose, ma altre volte invece possono venire incontro al fotografo. Pensa fuori dagli schemi e sfrutta questi “errori” a tuo vantaggio per portare a casa degli scatti particolari e divertenti oppure per raccontare la drammacità di un attimo.

4) Reportage o ritratti

Il grandangolo, come già accennato in precedenza, viene spesso considerato un obiettivo da utilizzare solamente nei paesaggi. E se invece una volta provassimo a fare un’uscita street? La bravura di un fotografo si nota anche da questo. Infatti, anche se con un grandangolo si rischia di includere troppi elementi, dall’altra parte c’è la possibilità di far immergere il soggetto o i soggetti all’interno della foto, contestualizzandoli.

5) Il rapporto tra il vicino e lontano

Conosciamo tutti l’effetto delle lenti zoom che tendono a schiacciare la prospettiva. I grandangolari, al contrario, espandono la profondità apparente di un immagine allontanando ancora di più ciò che sta vicino da ciò che sta lontano. Impara a realizzare scatti dove le prospettive tra gli oggetti più vicini e quelli più lontano giocano fino a incontrarsi, scombinando la realtà delle cose.

0 Shares:
You May Also Like